Java e altri sinonimi di caffè

Java e altri sinonimi di caffè

Ti sei mai chiesto come le persone chiedono qualcosa con parole sconosciute e finiscono per prendere il caffè? Il caffè ha molti sinonimi, quindi quando senti le persone davanti alla tua fila che chiedono una tazza di Joe, una birra fresca, un po 'di fango, un po' di sporcizia, o persino Java, il nome di un posto. Non essere confuso!

In origine, la parola caffè deriva dalla provincia etiope di Kaffa, dove veniva coltivato il caffè, e le piante chiamavano il luogo, Kaffa. In arabo, significa bevanda dai frutti di bosco. Allora perché il caffè si chiama anche Java?

Java è un'isola

Java non è solo un termine o uno slang per caffè, Java è in realtà il nome di un'isola in Indonesia. È una delle cinque isole più grandi dell'Indonesia, conosciuta come uno dei luoghi più antichi in cui coltivare caffè da secoli dal 1600. La piantagione di caffè si adatta all'isola per il suo clima, la fertilità del terreno e perché è vicina a molte montagne. Le terre in Indonesia hanno la capacità di coltivare caffè, ma non avevano caffè prima che arrivassero gli olandesi e gli dicessero di piantare il caffè. Una volta che le ciliegie del caffè saranno mature, gli olandesi le invieranno ad Amsterdam per i campioni e inizieranno a venderle.

chicchi di caffè

Durante quel periodo, non c'era molto caffè da consumare e Java era il maggior produttore di caffè. Ecco perché la gente chiama il caffè come Java.

Come ha funzionato?

In che modo gli olandesi hanno portato il caffè in Indonesia e perché l'Indonesia ha prodotto caffè per gli olandesi? È perché gli olandesi hanno governato l'Indonesia per oltre 350 anni e hanno implementato un sistema di lavoro forzato con salario minimo. Ma, nel XIX secolo, Java era il principale produttore di caffè Arabica in tutto il mondo fino a quando la ruggine del caffè non colpì l'isola alla fine degli anni 1880, il che portò il mercato al disastro.

Per continuare la produzione, gli olandesi hanno sostituito il caffè Arabica con il caffè Robusta che è più forte, più facile da piantare e più resistente alla ruggine o ai parassiti del caffè, ma la qualità era inferiore al caffè Arabica all'epoca.

Isola di Giava oggi

L'isola di Giava ha ottenuto l'indipendenza nel 1949 ed è l'isola più sviluppata dell'Indonesia. Tradizionalmente, Java è dominata da una classe d'élite, mentre le classi inferiori lavorano nell'agricoltura. Sebbene Java si stia modernizzando, solo il 75% dell'isola ha l'elettricità.

Java è diventata l'isola più sviluppata dell'Indonesia e ha molte industrie sviluppate piuttosto che avere un posto di lavoro agricolo. Ci sono anche molte più ferrovie a Giava costruite dagli olandesi per trasportare il caffè da un luogo all'altro durante l'occupazione. In questo giorno, Java produce ancora caffè per contribuire all'esportazione di caffè dell'Indonesia in tutto il mondo, rendendo l'Indonesia il quarto produttore di caffè al mondo dopo Brasile, Vietnam e Colombia.

Caffè Arabica di Java

Questo caffè viene lavorato a umido (lavato). Ciò significa che le ciliegie di caffè verde selezionate in modo selettivo vengono lavate subito dopo la raccolta mentre sono ancora umide per rimuovere il materiale fruttato del caffè. Questo processo produce un gusto molto pulito; tuttavia, fa sì che il caffè perda molto del suo corpo.

Naturalmente, Java coltiva anche caffè Arabica. Sono piantati a circa 1.400 metri sopra il mare con metodo di lavorazione lavato, rendendo il caffè un corpo denso, un forte aroma di nocciola e un'acidità da bassa a media.

Cos'è il monsone?

Il monsone o il monsone è un processo in cui i chicchi di caffè verde non torrefatto sono esposti all'aria calda della stagione delle piogge e il processo stesso può durare fino a tre anni. Ci si aspetta che i chicchi di caffè monsonati creino un'eccellente tazza di caffè a causa del lungo processo. Sebbene l'acidità nel caffè monsonico non sia molto elevata, la dolcezza e le caratteristiche terrose possono manifestarsi di più.

Java come linguaggio informatico

La parola Java non è associata solo al caffè, ma anche a un linguaggio informatico, ma cosa ha a che fare il caffè con il linguaggio informatico? L'inventore del linguaggio di elaborazione Java è James Gosling, il suo prodotto si chiamava Oak perché vicino al suo ufficio c'era una quercia che ovviamente poteva essere vista. Dopo che è emerso il problema del marchio, ha dovuto cambiare il nome nel 1995 e un dipendente ha suggerito la parola Java.

All'inizio la società pensava che non avrebbe funzionato, ma la parola Java è arrivata nell'elenco insieme a DNA e Silk. Dopo tutto, hanno scelto la parola Java perché suona dinamica, facile da ricordare e unica proprio come il caffè che piace a tutti.

Usi altri termini per il caffè?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *